• 3 commenti
  • 20/06/2022 11:51

Progetto

"Life Aspire " il progetto per una città green e che prevede la consegna con mezzi ecologici a pedalata assistita. Ad oggi i mezzi non vengono usati, sono sporchi con le gomme a terra e la catena arrugginita. Come abbia fatto il Comune di LUcca a dare dei premi a chi li utilizza lo sa solo Mario Son Sodo, considerando che quelle ditte hanno mezzi disel e i veicoli elettrici anche le gomme lisce. Per dire.

I commenti

Progetto stronzata come il famoso, arcifamoso, Lucca Port. Il problema vero non è che a Lucca si concepiscano boiate simili, ma che qualcuno le finanzi!!!!

Anonimo - 21/06/2022 04:25

Il Tirreno 20 giugno 2022 - Ingegnere pratese di 32 anni si licenzia e va a lavorare in Belgio: «Niente cartellino, ma obiettivi» - Il racconto: «La mia qualità della vita è migliorata. A Gand giro in bicicletta. Il costo della vita è più alto ma anche il lavoro è molto meglio remunerato» (...)

Pietro - 20/06/2022 14:45

In democrazia comanda la maggioranza.
E' del tutto evidente che a Lucca, ma anche nel resto d'Italia la 'maggioranza' non è geen.
La 'città green' è necessario sentirla come si scelgono e si sentono le proprie scarpe.
Quindi è ineluttabilmente inevitabile, sarà la Natura a 'sistemarvi', basta dare tempo al tempo, il vero gentiluomo.
Non essendo Lucca città ne olandese ne danese, quei mezzi verranno utilizzati solo quando alla 'maggioranza' gli verrà tagliata l'aria dalla Natura.
Principio molto semplice,
la maggioranza dei lucchesi pensa all'ombrello solo e soltanto quando piove.
E che è, 'na novità?
Uno che viaggia in bicicletta e fa in auto duemila chilometri l'anno, quando vent'anni fa, con medesime esigenze, ne faceva ventimila.

Pietro - 20/06/2022 14:27

Gli altri post della sezione

Assessore imbarazzante!

Siamo caduti nel ridicolo. ...

A Panchieri. Con affetto

Io vorrei dare un suggerim ...

Sarzanese.. Far West

Via sarzanese è terra di ...

E la Manifattura ???

" Dopo l'estate il Patto P ...

Il pulpito

"" “Non mi sembra un buo ...