• 2 commenti
  • 23/06/2022 17:16

Ecologista è chi l'ecologista fa

Ecologia, parola molto di moda ultimamente, presente nel programma elettorale di quasi ogni candidato, se non in tutti, termine che può significare tutto e niente… Ecologista è chi si attiva per la creazione o l’ammodernamento di piste ciclabili, salvaguardando gli alberi o le piante che si dovessero trovare lungo il percorso. Ecologista è chi progetta strade o rotatorie e ne modifica il progetto in base alla presenza di alberi o piante, senza tagliare od abbattere. Ecologista è chi concorre al rimboschimento del territorio e non si limita ad “abbattere 1 e ripiantarne 2” e con 1 intendo un albero grande e sano e con 2 intendo due alberini piccoli e spelacchiati che spesso muoiono perché abituati al microclima del vivaio o perché non curati adeguatamente. Ecologista è chi avrà il coraggio di rivedere l’intero Piano Operativo, ammettendo che rappresenta un’inutile colata di nuovo cemento a discapito del poco verde rimasto nei quartieri della città. Ecologista è chi abbatte il cemento e lo sostituisce con il verde. Ecologista è chi favorisce il recupero del vecchio. Ecologista è chi predilige l’erba all’asfalto, anche se “natura”. Ecologista è chi, nella città, installa cestini per la raccolta differenziata e controlla che questa avvenga e potenzia la raccolta “porta a porta”. Ecologista è chi istruisce le proprie forze dell’ordine e le rende reperibili e disponibili ad intervenire per questioni legate all’ambiente (e agli animali). Ecologista è chi non prende con leggerezza la decisione di uccidere un albero o una pianta ma fa di tutto per salvarla (anche se questa impedisce la vista del panorama su certe piazze…) Ecologista è chi spegne e chiede ai negozianti di spegnere le luci delle vetrine non solo per la Luminara di Santa Croce. Ecologista è chi crede davvero in una convivenza tra uomo e Natura, senza che il primo debba prevalere sull’altra. Chiedo quindi al futuro Sindaco e ai Consiglieri tutti se si rispecchino in tutto questo, prima di definirsi “ecologisti”.

I commenti

Vi siete scordati del nuovo o rifatto palazzetto dello sport che sorgerà nell'area verde a ridosso del Poggio del fiume... Ma è possibile che in questa città il verde fine a se stesso non piaccia proprio e debba sempre essere trasformato in altra roba, preferibilmente cemento?!?

Angry cat - 27/06/2022 08:29

Aggiungerei anche che è ecologista chi non rovina un patrimonio come le Mura e i suoi preziosi spalti per dei concerti, facendo morire l'erba che viene ripiantata e distrutta di nuovo un mese dopo!!

anonimo - 24/06/2022 09:12

Gli altri post della sezione

Un gran bel parcheggio

Solo a Lucca il teatro com ...

Assessore imbarazzante!

Siamo caduti nel ridicolo. ...

A Panchieri. Con affetto

Io vorrei dare un suggerim ...

Sarzanese.. Far West

Via sarzanese è terra di ...

E la Manifattura ???

" Dopo l'estate il Patto P ...