• 1 commenti
  • 29/06/2022 10:38

Lucca: uno tsunami politico.

Lo choc per l’elezione imprevista ai più di Mario Pardini a Sindaco non ha fatto ancora comprendere quale tsunami politico si sia consumato e ancor più si consumerà nell’immediato futuro nel nostro territorio.

Il PD, perdendo Lucca e Viareggio, non ha più il controllo dei due maggiori comuni della Provincia per cui perderà il ruolo istituzionale con la Regione e a breve anche la presidenza della Provincia e la guida nella sanità provinciale.

Con i nuovi sindaci non PD, di Seravezza e Forte dei Marmi si delinea un quadro provinciale che vede un progressivo emarginamento del PD.

La sconfitta di Lucca è traumatica per come è avvenuta: il PD si è trovato isolato, solo con i suoi fedelissimi, contro la maggior parte della società civile lucchese, nonostante il richiesto soccorso romano a suo sostegno di Italia Viva e soprattutto quello violento di Calenda, con Azione.

La ciambella di salvataggio di Italia Viva va compresa con l’esigenza di tutelare la presenza nella Giunta Regionale Toscana e l’amicizia e il ruolo che sta giocando nel PD, Andrea Marcucci.

Più difficile interpretare la polemica scesa in campo di Calenda a fianco e a sostegno di un Letta altrove bistrattato. Quale sarà stato il do ut des?

Credo che la stragrande maggioranza degli iscritti, dei simpatizzanti, degli elettori di Italia Viva, Azione, +Europa abbiamo seguito Veronesi e votato al ballottaggio Pardini, come tutto il ceto culturalmente più sensibile della città in rivolta contro l’immobilismo, la spocchia, le decisioni prepotenti e assurde della Giunta Tambellini e del PD locale e, non ultimo, contro la soffocante presenza dell’uomo del colle.

Lo stato di prostrazione culturale e sociale di Lucca è stato il collante per il ribaltamento elettorale, che proprio per questo sarà duraturo a meno di una catarsi, di una autocritica, di un rinnovamento, del PD, che per ora non si vede.

Anzi si intravede già da parte PD del rilancio del solito vetusto monologo antifascista che copre ogni cosa.

A Lucca non hanno vinto i fascisti, che non ci sono più da settant’anni, hanno vinto i moderati con un Sindaco della società civile, della società bene di Lucca, stufa dell’avvilimento cattocomunista in cui il PD e Tambellini l’hanno regalata in dieci anni di osceno non governo.

Cambiamento è stata la parola vincente di queste elezioni.

E cambiamento sia.

 

Francesco Colucci, Riformisti per Italia Viva

I commenti

Colucci, posa 'l fiasco!!!!

1. Che è il "ruolo istituzionale con la Regione"??? I sindaci di Lucca E Viareggio rappresenteranno in regione i loro comuni, quelli, per esempio, di Capannori o Camaiore idem.
2. La provincia. In provincia di Lucca hanno sindaci non del PD Lucca, Viareggio, Forte dei Marmi, Pietrasanta, Montecarlo, Coreglia, Seravezza e Villa Basilica; tutti gli altri sono più o meno del PD. Vero che Lucca e Viareggio pesano per 150.000 abitanti, per cui valgono moltissimo nel voto ponderato, ma vista l'appartenenza politica di sindaci quali quelli di Villa Basilica, Coreglia e proprio Viareggio, diciamo che ci sarà da vedere. Quel che è peggio è che la regione considera zero le province, cosa grave e poco rispettosa della Costituzione, per cui il presidente della provincia non conta come dovrebbe
3. La sanità provinciale. La sanità provinciale non esiste, per cui non può essere diretta da chicchessia.
4. Renzi e Calenda, anche se Lei si ostina a non capirlo e si muove come un elefante nella cristalleria della politica, possono accettare candidati centristi e con consenso preponderante nell'area di centro. Pardini è stato eletto da un solido 15 per cento di voti anti europeisti, no Vax, di estrema destra, ec., ec., ec. Io ho votato più Europa alle ultime elezioni, ma non ho votato Pardini (e neanche Raspini se è per questo). Si sforzi e capirà!!!
5. Chi è il punto di riferimento del "ceto culturalmente più sensibile " di Lucca??? Non mi dica che è il suo amico volatile.............

Anonimo - 30/06/2022 00:41

Gli altri post della sezione

L'eredità di Tambellini

Ho trovato queste foto su ...

I tricicli di Bove

Non servono a nulla. Vende ...

10 anni senza idee

Alessandro visto che torni ...

NON SE NE POLE PIU’

Basta basta veramente ques ...

Marione 1 Alessandrino 0

Ha accesso più Alberi di ...