• 0 commenti
  • 05/07/2022 22:50

Per la nuova giunta: intervento programmatico di ripristino e tutela del verde!

Passeggiata notturna e amarezza infinita. Ecco cosa ho visto questa sera, 5 luglio 2022, in via beato Luca Passi (quella, per intendersi, che da via Elisa costeggia le mura fino all'ingresso posteriore del giardino botanico). Un’intera fila di alberi d’alto fusto abbattuti malamente, e un enorme cumulo di rifiuti. Questi sono gli ultimi regali che ci fa l’amministrazione uscente. Mi domando cosa abbia fatto la città per meritarsi questo. Una considerazione che mi viene spontanea. Dopo lo scempio di questi ultimi anni, il degrado, la demolizione sistematica del patrimonio arboreo della città, sarebbe pur necessario che la nuova amministrazione si doti di un team di esperti (veri esperti, non parenti o compari) che si prenda cura del verde e che si adoperi per il suo ripristino. Occorrerà prevedere anche opportune risorse economiche. Il verde era una delle caratteristiche qualificanti della nostra bella città. Stesso discorso per l’immondizia. Non è possibile camminare in mezzo al lercio! Inutile dire che il mio mesto rientro a casa, per via Elisa, si è svolto tra lattine, cartacce, scarti alimentari, vetri, escrementi. Com’è stato possibile ridursi così? Come?

Gli altri post della sezione

Il pulpito

"" “Non mi sembra un buo ...

Cosa farà ora Marcucci?

La non rielezione del ex s ...