• 1 commenti
  • 30/10/2023 12:59

Un buddista maoista americano invita i buddisti italiani a unirsi al PMLI per la rivoluzione socialista

Il prossimo numero de “Il Bolscevico” organo del PMLI, in uscita mercoledì, pubblica un commento di un buddista maoista americano su due discorsi del Segretario generale del PMLI Giovanni Scuderi, pronunciati a nome del Comitato centrale del Partito, in occasione della Commemorazione di Mao. Il primo del 9 settembre 1981 ha per titolo “Mao e la rivoluzione in Italia”. Il secondo del 19 dicembre 1993 ha per titolo “Seguiamo l'esempio e gli insegnamenti di Mao”.

Il commento si conclude con le seguenti parole: “I buddisti e i cattolici devono studiare le opere di Marx, Engels, Lenin, Stalin e Mao. C'è il fronte spirituale e c'è il fronte scientifico. Se siamo religiosi dovremmo desiderare entrambi... I buddisti, i cattolici e i comunisti atei devono unirsi e lottare insieme. C'è un posto per tutti noi nella rivoluzione, tutti noi possiamo ottenere una grande vittoria insieme. Condivido la visione del compagno Scuderi che 'un giorno anche l'Italia sarà rossa e socialista'”.

I commenti

questo comunicato mi ha fatto venire in mente una canzone di Dalla ed in particolaare un passaggio:
"non so se hai presente una puttana ottimista e di sinistra"


chissà perché

anonimo - 30/10/2023 13:05

Gli altri post della sezione

Capannori e Lucca

anche se ad alcuni ultras ...

L'Anpi presenta

Difendere Lucca da Casapou ...

Biglietti gratis?

Ho visto sulla pagina face ...

Ragazzi che caldo!!

 Oggi ho fatto un giretto ...

SUK lucense

In un centro storico sot ...