• 0 commenti
  • 18/11/2023 11:51

Un canestro per stare insieme.


Così potrebbe essere sintetizzato l’evento che si è svolto (venerdì 17) alla palestra di San Concordio. Un’iniziativa che prende vita grazie al progetto Prisma, acronimo di “Percorsi di inclusione sociale, mediazione ed aggregazione territoriale” presentato in questi giorni presso la sala conferenze dell’UST di Lucca e Massa Carrara in Piazza Guidiccioni.

 

A tirarne le fila è la Prefettura di Lucca che con il progetto Prisma, finanziato dal Ministero, tramite il programma FAMI – Fondo asilo migrazione e integrazione - ha l’intento di creare sul nostro territorio una rete, per realizzare nuovi percorsi di accoglienza e integrazione. Un progetto al quale hanno aderito come partner la Scuola Sant’Anna di Pisa, l’Isi Carlo Piaggia di Viareggio, l’Ufficio scolastico territoriale di Lucca e Massa Carrara, l’Istituto Comprensivo Ungaretti e il Comune di Lucca.

  

Il Basketball Cluba Lucca ha accolto con entusiasmo l’invito da parte dell’Ufficio scolastico a dare il proprio contributo, rientrando questo tipo di attività a pieno titolo nella logica di lavoro che BCL sta portando avanti da tempo, ovvero la promozione del benessere, della salute e soprattutto dell’inclusione tra i ragazzi. È quindi motivo di orgoglio avere l’opportunità di collaborare con le Istituzioni in simili iniziative ed in particolare con la Scuola come partner ideale per una società sportiva per promuovere tali valori.

 

Il primo passo è sato quello di realizzare un evento sportivo presso la Palestra di San Concordio, al quale hanno partecipato, con i loro rappresentanti, tutte le istituzioni facenti parte del progetto, dalla Prefettura di Lucca, al Comune di Lucca, l’UST , il Dirigente del Comprensorio Ungaretti, e vari docenti scolastici, oltre alla dirigenza del BCL.

 

I veri protagonisti della mattinata sono stati però i ragazzi che assieme agli atleti del BCL hanno dato vita ad emozionanti partitelle, dove nessuno si è risparmiato. In chiusura non poteva mancare una gara di tiro a canestro, alla quale hanno partecipato con entusiasmo gli atleti ed i ragazzi dell’Istituto sportivo Fermi che hanno dimostrato spiccate capacità realizzative.

Gli altri post della sezione

New entry al Bcl

 Ecco il colpo di mercato ...

Si chiamerà

Si chiamerà "Atletico Luc ...