• 4 commenti
  • 04/01/2024 15:47

Chi sta guadagnando dalle sanzioni europee contro le forniture di gas russo?

Tutta la stupidità dell'Unione Europea spiegata attraverso questi semplici dati. Chi sta guadagnando dalle sanzioni europee contro le forniture di gas russo? Gli Stati Uniti sono di gran lunga i primi beneficiari. Ma anche la Russia stessa ne trae vantaggio, nonostante la riduzione dei volumi, grazie all'aumento dei prezzi. In totale gli extra costi solo per il gas da Febbraio 2022 a Ottobre 2023 sono stimati in 185 miliardi di euro, tutti a carico dei consumatori europei. Tratto da https://www.facebook.com/ventoest2022 https://ventoest.it

I commenti

Infatti ho scritto 'Satana, con i suoi satanisti'.
Motivo per definire massa di ipocriti cinici businesman chi sta nei posti chiave.
Che la grande commedia continui!

... - 06/01/2024 11:18

Le sanzioni non servono a nulla, in quanto basta triangolare per aggirarle. Ma il gas abbiamo fatto bene a non prenderlo più in Russia perché non si può essere dipendenti per una fornitura strategica da una nazione ostile. Come si fa a triangolare? Semplice, moltissime aziende italiane hanno sede in Bielorussia ed esportano lì i loro beni. Poi, dalla Bielorussia i prodotti arrivano in Russia.

Anonimo - 06/01/2024 00:42

Sanzioni? Ma se tantissimi businesman europei, quindi anche italiani continuano, in questo momento, a farci affaroni con Satana!
Satana, con i suoi satanisti anche, conoscendo bene la debolezza cerebrale della vittima, classico del bullismo, ha un progetto in testa, anche in questo momento, un'idea balorda del 1927, in passato l'ha anche accennato per il 2030.
L'eurussia, la russificazione a suon di bombe e carroarmati fino a Lisbona! Dopo il terzo reich, il quarto imbecille planetario!
Che razza di deboli ipocriti!
Siete pronti come schiavi per l'elite moscovita?
Comunque, data la mia età, che la grande commedia continui!
Ahr! Ahr! Ahr!

... - 05/01/2024 12:38

Se la Russia tira le bombe su una nazione europea, l'Europa non vuole più dipendere dalla Russia per le forniture strategiche. Il discorso è chiaro e non importa chi ci guadagna. Non è un problema di guadagno. Il problema è non voler più dipendere da una nazione ostile. Se la Russia, che chi ha postato questa roba rappresenta, voleva continuare a vendere gas e petrolio in Europa doveva semplicemente non iniziare la guerra.

Anonimo - 05/01/2024 00:37

Gli altri post della sezione