• 0 commenti
  • 21/02/2024 17:54

NUOVE SCUOLE PRIMARIE AD ALTOPASCIO: AVVIO DEI LAVORI A BADIA POZZEVERI E AVANZAMENTO A MARGINONE



Altopascio, 21 febbraio 2024 – Al via i lavori per la realizzazione della nuova scuola primaria di Badia Pozzeveri. Il cantiere è ufficialmente partito e sono ora in corso. Allo stesso tempo, procedono con costanza i lavori per la nuova scuola primaria di Marginone dove lo scavo e la preparazione del piano di lavoro sono stati completati e, la prossima settimana, si prevede di procedere con l'armatura della platea di fondazione.

“I lavori per la realizzazione di queste due strutture stanno procedendo in modo puntuale – dice l’assessore ai lavori pubblici, Francesco Mastromei -. Stiamo andando al passo con i tempi prestabiliti, con l’obiettivo di garantire alla comunità, ai bambini e alle famiglie altopascesi due strutture essenziali per il tessuto formativo della nostra cittadina. Due scuole belle, nuove, che andranno a riqualificare anche urbanisticamente e architettonicamente il territorio. Una delle priorità della nostra amministrazione è sempre stata la scuola e la crescita dei nostri ragazzi in ambienti idonei, accessibili, stimolanti e belli, per loro, per le loro famiglie e per il personale della scuola”.

LE DUE NUOVE SCUOLE. La futura struttura a Marginone, che sostituirà l'attuale, offrirà ai bambini e alle bambine spazi più ampi e moderni, perfettamente adatti all'ambiente educativo e sostenibili dal punto di vista ambientale. Il finanziamento pari a un milione e 400mila euro proveniente dal PNRR, su un totale di 2.2 milioni di euro, garantirà la realizzazione di una scuola all'avanguardia, moderna e funzionale. L'edificio, situato tra via di Poggio e via Generale La Marmora, si svilupperà su un unico piano di 1100 metri quadrati, comprensivi di una palestra da 200 metri quadrati, due laboratori, cinque aule molto spaziose e aree dedicate al personale scolastico. La nuova scuola sarà caratterizzata da un design energeticamente efficiente e moderno, garantendo un ambiente ottimale per l'apprendimento. La nuova scuola primaria di Badia Pozzeveri, altrettanto cruciale per la comunità, ha ricevuto un finanziamento di 2.8 milioni euro, di cui il Comune di Altopascio ha aggiunto ulteriori 650 mila euro per coprire gli aumenti dei costi delle materie prime. La struttura, con classi di 70 metri quadrati ciascuna, sarà dotata di uno spazio comune centrale e di un patio esterno per gli orti didattici, promuovendo l'attività motoria e la vita all'aria aperta. Grazie all'uso di materiali e metodi di costruzione all'avanguardia, la scuola sarà sostenibile al 100%, sfruttando al massimo la luce naturale. I fondi provengono dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca, dalla Regione Toscana e dal Comune di Altopascio, dimostrando un impegno condiviso per l'istruzione e lo sviluppo sostenibile.

Gli altri post della sezione

“CAPANNORI CAMBIA”

Una buona Amministrazione ...