• 3 commenti
  • 21/02/2024 18:47

Il 24 febbraio anche a Lucca saremo in piazza per imporre il Cessate il Fuoco

Il 24 febbraio anche a Lucca saremo in piazza per imporre il Cessate il Fuoco, in concomitanza con la manifestazione nazionale di Milano


Ormai da quattro mesi è in corso nella Striscia di Gaza il genocidio del popolo palestinese, perpetrata dal governo israeliano con il sostegno dei principali paesi occidentali e della maggior parte dei loro media. Addirittura, prendendo a pretesto la presunta partecipazione di alcuni operatori all’attacco di Hamas del 7 Ottobre, si è arrivati ad interrompere i fondi all’agenzia Onu per i rifugiati nella Striscia di Gaza, cioè l’unico sostegno a disposizione di una popolazione stretta in un lembo di terra sempre più ristretto e sottoposto a bombardamenti e incursioni quotidiane.

Ad oggi il valico di Rafah, dichiarato luogo sicuro e in cui dal 9 febbraio sono stati evacuati 1,8 milioni di rifugiati, viene sistematicamente e deliberatamente bombardato, confermando una volta di più la volontà del progetto sionista di sterminare il popolo palestinese.

Per la prima volta nella storia uno Stato – il Sudafrica – ha portato le responsabilità dello Stato di Israele di fronte alla Commissione Internazionale di Giustizia che ha confermato il rischio di genocidio. Non ci illudiamo che la risoluzione dell’occupazione possa arrivare dagli organi internazionali, ma registriamo la forza e la pressione generata dal movimento dei popoli solidali con le istanze palestinesi.

La questione umanitaria è evidentemente tragica e richiede lo sforzo immediato per il cessate il fuoco, sostenuto anche da numerose comunità ebraiche per la pace in tante parti del mondo.

Ma c’è di più. In piazza vogliamo portare la solidarietà alla resistenza del popolo palestinese in lotta per la liberazione e una fondamentale inversione di tendenza della china militarista generale intrapresa dai governi occidentali.
Per questo ci dichiariamo parte della mobilitazione internazionale dei popoli che, in aspro conflitto con i propri governi colpevolmente silenti o attivamente complici del governo israeliano, non cessa di accendere il faro sulla necessità politica di riconoscere il diritto alla vita, alla terra, alla dignità del popolo palestinese.

Essere in piazza il 24 febbraio significa stare dalla parte giusta della storia, significa lottare per imporre la fine di ogni colonizzazione e affermare il diritto al ritorno, alla vita, alla terra, alla libertà del popolo palestinese. E, non ultimo, costruire una mobilitazione in grado di premere affinché le nostre società, impoverite umanamente, culturalmente ed economicamente dalla produzione, dalla vendita di armi e dallo sviluppo di economie di guerra, affermino una nuova strada per una convivenza di giustizia sociale.



Società Popolare di Mutuo Soccorso G. Garibaldi

Collettivo di Iniziativa Popolare S. Concordio

Collettivo Nuova Resistenza

Assemblea No guerra No base

Popolare Trebesto

Non una di meno Lucca

Alternativa Libertaria

Forum per la pace Lucca

Cobas Scuola Provincia di Lucca

Potere al Popolo Lucca

Giovani Comunisti Lucca

Rifondazione Comunista Lucca

Unione Popolare Lucca

Possibile Lucca

I commenti

Bisogna riconoscere che i nostri politici locali non hanno spina dorsale. Nella migliore ipotesi stanno in piedi con una candela in mano sul sagrato della chiesa vicino all'entrata per mettersi subito al riparo, caso mai venisse la polizia......

anonimo - 23/02/2024 17:24

Se questo signore pensa di sostenere gli ebrei si sbaglia. Penso che faccia nascere l'odio verso di loro. La comunità ebraica farebbe bene a intervenire per spiegare le ragioni per cui è lecito, secondo loro, togliere acqua ai civili, bombardare gli ospedali e sparare a persone disarmate con la bandiera bianca. Così capiremmo tutti le ragioni di Israele.

Shylock - 23/02/2024 17:18

....che Israele uccida tutti gli assassini. Dio aiuti Israele!

Anonimo - 22/02/2024 01:00

Gli altri post della sezione

Nemici della verità

Ecco cosa mi dice Facebook ...

Pulite Porta San Anna

Avevano detto che avrebber ...

Coincidenze?

https://www.luccaindiretta ...

Perché a Lucca no ?

e poi ti trovi a girare pe ...