• 1 commenti
  • 03/04/2024 15:22

VerdeMura 2024: il meglio del mondo del vivaismo si ritrova a Lucca

VerdeMura 2024

170 espositori nazionali ed esteri: il meglio del mondo del vivaismo si ritrova a Lucca

 

Sulle Mura di Lucca - venerdì 5, sabato 6 e domenica 7 aprile 2024

 

Lucca, 3 aprile 2024 Produzioni di eccellenza, anteprime e vere rarità, i migliori vivaisti ed esperti del settore, dall’Italia e dall’estero si ritrovano a VerdeMura venerdì 5, sabato 6 e domenica 7 aprile 2024 sulle Mura di Lucca.

Alla 15esima edizione, VerdeMura, una delle prime grandi e importanti fiere italiane ad aprire ufficialmente la stagione delle mostre mercato italiane, dedicate al giardinaggio e la più importante in Toscana (insieme a Murabilia che si tiene in settembre) ha visto una forte crescita di espositori che arrivano quest’anno a ben 170, fra nazionali e stranieri con partecipazioni dalla Germania, Svizzera e Slovenia: vivaisti di piante e specie orticole, arbusti, bulbi, attrezzi e arredi per il giardino e per l’orto, prodotti artigianali di eccellenza, prodotti tipici e di gastronomia, in un’edizione grandiosa dedicata al tulipano.

VerdeMura realizzata da Lucca Crea (società che organizza il festival Lucca Comics & Games) insieme al Comune di Lucca, apre ufficialmente venerdì mattina ma è già possibile acquistare i biglietti on line, sul portale www.ticketone.it/artist/verdemura/

 

Tanti i vivaisti che presenteranno il meglio della loro produzione. Fra gli altri si segnalano “Floricultura Lari”, considerato uno dei migliori vivaisti per le rose moderne che porta a Lucca una scelta di varietà ricchissima e alcune selezioni in esclusiva. Accanto alle rose anche collezioni di clematis e piccoli frutti, oggi ricercati dal pubblico per la coltivazione in balcone; fra le novità di quest’anno la rosa ‘Patrick Bruel’, dal profumo intenso, dedicata all’omonimo cantante/attore francese e disponibile da adesso in Italia, e il lampone ‘Groovy’ con vegetazione giallo dorata e frutti rosso granato. “Floriana Bulbose” e “RAZIEL” si presentano con una grande selezione di bulbi, a fioriture estiva e autunnale come gigli, hemerocallis, allium, gloriose, zephyranthes, dalie e cento altre ancora.  Fra le più ricercate “La Casina di Lorenzo” che presenta una collezione di arbusti tropicali di grande pregio fra cui spicca il sempre ammiratissimo Greya sutherlandii dall’incredibile fioritura rossa. Dalla Slovenia il vivaio “Rifnick” ospite ricercatissimo dalle principali manifestazioni italiane, conta un elevato numero di estimatori, con un grande assortimento di piante rare o poco comuni..

Vero specialista del genere Salvia, “Le Essenze di Lea” porta a VerdeMura piante provenienti da tutto il mondo, adatte anche alle nuove condizioni climatiche; quest’anno in particolare propone specie e ibridi originari delle zone asiatiche a clima caldo e secco. Vivaio “Corazza” è specializzato in alcuni generi di piante tropicali con autentiche rarità, dalle piante succulente a quelle originarie della giungla: un’attrazione per appassionati e intenditori, quest’anno presenta Clivia robusta, Echindopsis malum, e Hippeastrum papilium. Il vivaio “Rhododendron” è il migliore vivaista in Italia per camelie antiche, oltre a presentare una ricca collezione di rododendri: tutte piante coltivate in prima persona: è fra i “soci fondatori” della mostra del fiore reciso di VerdeMura. Vivai “Giusti Massimiliano” è il migliore vivaista in Italia per le camelie a fiore giallo di recente introduzione e per i nuovi ibridi ottenuti incrociando queste con specie e varietà classiche (ha in corso programmi di ibridazione in collaborazione con l'Università di Firenze), presenta anche una ricca scelta di Proteaceae, piante originarie di Australia e Sud America caratterizzate da fiori vistosi dalla struttura unica. “Dennis Botanic Collection” è specializzato in piccoli frutti, con attenzione particolare alle specie legnose; recentemente ha ampliato la proposta includendo una sezione dedicata ai frutti antichi piemontesi ed una agli arbusti da fiore poco conosciuti; quest’anno presenta una piccola collezione di crataegus, i biancospini, sia da frutto, sia da fiore. A questi si aggiunge “Peonia Mia”: un vivaio che propone sia specie erbacee, sia specie arbustive, di grande resistenza e presenta a VerdeMura la novità di ibridi intersezionali, le peonie Ithot, caratterizzate da una fioritura generosa, uno sviluppo delle piante armonico e capaci di unire il meglio delle due categorie classiche.

Il Sorbo ogni anno ci regala una esposizione colorata e accattivante, basata per lo più sui frutti raccolti dalle loro piante ed esemplificativi del prodotto offerto, capace di catturare l’attenzione del pubblico, con piante da frutta poco comuni e antiche, piante arbustive decorative dal sapore naturale e offre un supporto di grande competenza dato da una lunga esperienza. Tra i migliori vivai specializzati in bougainvillee a Verdemura troverete Tamo Flor corredata da una mostra che è una vera nuvola di colori: dalle boungainvillee classiche a quelle di dimensioni limitate e compatte, ideali per la coltivazione in vasoe piante particolare come il “limone caviale”.
 Pianderboli - Occhi di Rosa uno dei pochi specializzati anche in rose antiche, che coltiva direttamente da talea, capace di portare un assortimento particolare oltre a rarità come iris barbata.

Specializzato in pelargoni, ovvero gerani, Gea di Gabriele Cantaluppi è una nuova realtà che porta una vasta collezione con una nuova categoria “i medusa” piante a foglie sfrangiate.

 

Queste sono solo alcune delle produzioni di eccellenza presenti a VerdeMura, ma ce ne sono tantissime altre da scoprire direttamente in fiera.

 

 

 

ACQUISTA I TUOI BIGLIETTI DI VERDEMURA SU WWW.TICKETONE.IT/ARTIST/VERDEMURA/

PER MAGGIORI INFO

 

www.verdemura.it/

www.luccacollezionando.com

 

Seguici su FB, IG

@verdemuralucca, 

#verdemuralucca, 

I commenti

Se l’ingresso è gratis ci vado .

Anonimo - 04/04/2024 07:01

Gli altri post della sezione

Ci vuole volontà !

Classico esempio del se si ...

Parcheggio anarchico

@Anonimik "Hanno fatti tut ...

Garby Corso Garibaldi.

Abbandono quotidiano di ri ...

Anarchia

Dentro porta Porta San Jac ...

sopraintedono

Porta lucchese del XVI sec ...