• 3 commenti
  • 21/04/2024 11:28

Lo sport a Lucca

lucca ha un bacino di utenza sportiva troppo piccolo ( quante persone ci vanno alla partita? 2 o 3000 persone???): la versilia è come un'altra provincia, la garfagnana è lontana e poi ogni paese ha la sua squadra e segue quella, restano pochi tifosi a seguire le squadre prevalentemente in città e dintorni e capannori e porcari. Già Altopascio è lontana. E questo vale per tutti gli sport non solo per il calcio. L'unica soluzione sarebbe una sola polisportiva che raccatti sponsor per tutte le discipline comrpreso il basket, il pugilato, l'atletica, il volley, il baseball ecc...., e gestisca una società multi disciplinare. 
Gli Imprenditori se vengono lo fanno per fare del Port'Elisa un bel bottegone con magari qualche appartamento o multisala e il calcio è l''ultimo dei suoi problemi. Barsanti fa finta di seguire lo sport per raccattare i voti degli allocchi che stanno dietro alle sue promesse di rinascita. Ecco questa è la situazione sportiva lucchese. Avevamo una squadra che aveva vinto lo scudetto di serie A di basket femminile ma abbiamo lasciato solo l'unico sponsor perché nessun politico si è impegnato ad aiutarlo nonostante avesse un seguito piuttosto nutrito (per lucca). Quindi, gente, facciamoci un pianto ed un lamento e l'abbonamento a Sky se vogliamo vedere lo sport perché a Lucca potremo andare a vedere giusto il Saltocchio.

I commenti

In Europa c'è pieno di stadi nei centri delle città ed alcuni funzionano anche bene. Il Porta Elisa continuerà per anni a svolgere la sua funzione e faranno dei lavori per rinnovarlo solo se la Lucchese ne avrà bisogno. A parte tribuna e gradinata Nord, le quali, dato che hanno 90 anni, richiederanno comunque lavori per evitarne il crollo. A Lucca lo stadio in periferia non lo faranno mai.

Anonimo - 23/04/2024 02:46

speriamo che non tocchino lo stadio. E' una follia fare uno stadio sulla circonvallazione. Meglio lasciare l'area alle manifestazioni tipo comics, summer, mercato del sabto e domentica , concerti, ecc...
E' finita l'epoca degli stadi.

anonimo - 22/04/2024 08:35

Non penso che Empoli, Sassuolo, Frosinone, Monza, Cittadella, Como, Cremona, Bolzano, Mantova, Spezia, Salò, Lecco, ecc. abbiano grandi bacini di utenza, eppure.... Guardi che oggi non conta più un gran che l'apporto del pubblico allo stadio. Il problema è che Lucca è una città che pesa molto poco politicamente e soprattutto e totalmente priva di ambizioni e di potere di controllo su strutture economicamente importanti. Lei pensa che un tizio si metta a buttare soldi nello sport professionale senza un qualche rientro?? Lucca sta curando solo lo sviluppo del turismo e con il turismo e basta non si va lontani. Chi vorrebbe investire a Lucca fuori dal turismo? Se nessuno vuole investire a Lucca, nessuno investirà nella Lucchese o in altre società sportive. Questo considerato che i lucchesi nello sport professionale non metteranno mai i soldi. Mai. 


PS nessuno vuole mettere soldi neanche nello stadio in quanto, per farlo nuovo, si calcola che ci vorrebbero una cinquantina di milioni e se un qualsiasi soggetto tirasse cinquanta milioni nello stadio di Lucca, non ci guadagnerebbe in nessun modo. La proprietà edilizia a Lucca vale poco. Per rendere l'operazione redditizia ci vorrebbe che il tutto costasse massimo 20 milioni. Per cui lo stadio resta lì com'è. Bello marcio.

anonimo - 21/04/2024 23:15

Gli altri post della sezione

Qualcosa non torna!

Ieri ho qui letto l'artico ...