• 3 commenti
  • 01/12/2022 16:28

sotto le mura storiche

Beh se dicessi alla mia fidanzata di scoparsi a pagamento tutti quelli che la corteggiano (e posto che riuscissi a convincerla) oggi navigherei nell'oro. Se prostituisci qualcosa di prezioso ci sarà sempre chi abbocca. Il punto è che NON VA FATTO. Come ha giustamente detto JD, non tutto è palcoscenico, non tutto è location. Quando crei circoli economici e psicologici basati sul rincorrere e prostituire, alla fine i soldi finiscono comunque, e ti ritrovi cornuto e con la fidanzata con la nomea di puttana. Vogliamo questo per Lucca? Che ci vedano come una città sempre felice di essere invasa senza la minima organizzazione o attenzione a chi ci vive, pur di far soldi? Davvero non notate la similitudine tra il modo in cui si siamo prostrati agli eventi in Centro e ciò che è accaduto a San Concordio? Si fa, si squarcia, si invade, si guadagna, il mondo se ne farà una ragione. A me frega poco del manto erboso delle Mura e onestamente è divertente d'estate venire in città e appoggiarsi alle transenne godendosi gratis qualche grande concerto (e le turiste ubriache sono facili da sedurre), ma la stessa psicologia del "facciamo, chissenefrega!" ha prodotto ANCHE i disastri di San Concordio, rivelando dove si finisce se si apre la porta del non avere abbastanza a cuore un bene pubblico

I commenti

Temo non abbia compreso l'articolo. La questione della prostituzione era una metafora su come trattiamo Lucca. Sia chiaro io non sono contrario ai Comics né al Summer, ma non andrebbero fatti in questo modo. Infine la battuta sulle turiste ubriache, ecco, quelle ce ne sono assai in città d'estate e quando sanno che c'è ressa per via dei concerti, escono dai B&B e vengono in città per cercare il classico flirt estivo. Se uno uomo ha quarant'anni passati ma causa vita sana ne dimostra a malapena trenta, e sa essere galante, può arricchire la propria vita sessuale con qualche giovane pulzella di terre lontane. Ma si trattava solo di un inciso. Il cuore dell'articolo sta nel fatto che trattiamo gli spazi di Lucca come qualcosa costantemente "in vista di..." organizzando economia e viabilità "in vista di..." ma nel frattempo vengono fatti dei danni perché la smania di fare toglie lungimiranza, e ciò che è accaduto a San Concordio è il polso di un'atmosfera di pensiero lontana dai veri bisogni della popolazione. NOTA BENE: quanto appena detto è apolitico. Io non mi rispecchio né in Tambellini né in Pardini. Ho votato, ho votato al ballottaggio, erano voti che contavano in termini di numeri (no scheda bianca, no voto nullo), ma solo perché è mio dovere civile, ma non mi rispecchio in nessuno dei due, quindi quanto da me scritto deve essere percepito come scritto da un cittadino, non per politica.

Anonimo - 03/12/2022 14:19

prostituire la fidanzata...... turiste ubriache....... io no so quanti anni lei abbia , in ogni caso non deve essere tanto a posto.

Anonimo - 03/12/2022 11:30

Dove sono le turiste ubriache?!?!?! Ditemi dove sono le turiste ubriache!!!!

anonimo - 02/12/2022 01:18

Gli altri post della sezione

Eppure

Eppure con le famose lucin ...