• 0 commenti
  • 08/06/2022 15:09

Concerto d'organo in cattedrale con Stefania Mettedelli

In programma per la 59esima Sagra Musicale Lucchese un'antologia del Novecento


La cattedrale di San Martino sabato (11 giugno) alle 21 ospiterà il concerto di Stefania Mettedelli, organista titolare della chiesa di San Sebastiano a Massa. L'evento, quinto appuntamento della 59esima Sagra Musicale Lucchese, proporrà all'ascolto un'antologia di brani del Novecento composti appositamente per organo.

Ad aprire e chiudere due pezzi del compositore norvegese contemporaneo Mons Leidvin Takle, Power of life e Festmusik. Dell'eclettico Grimoaldo Macchia, classe 1972, saranno eseguiti due brani, Gathered in the love e Marche heroique. Seguirà un Adagio di Rolf Løvland, pianista norvegese del duo di musica new age e new instrumental Secret Garden, vincitore dell'Eurovision song contest nel 1995. Stefania Mettedelli si cimenterà quindi con la Toccata in sol maggiore di Théodore Dubois (1837-1924), autore nel 1921 del celebre Trattato d'armonia ancora oggi in uso in vari conservatori del mondo. Di un altro compositore e organista francese, Alexandre Guilmant (1837-1911), cofondatore della Schola cantorum di Parigi, verrà eseguita Communion in G. Il concerto proporrà poi un excursus nel mondo musicale anglosassone con la Toccata in mi minore di William Ralph Driffil (1870-1922) e con Arioso (Psalm 84) di Stephen Burtonwood, apprezzato organista e direttore di coro per diverse chiese metodiste e anglicane. Infine verrà proposto Tuba Tune del compositore neozelandase Craig Sellar Lang (1891-1971).

Stefania Mettadelli è nata a Carrara nel 1973 e fin da piccola ha fatto esperienza della musica. Il padre, infatti, conduce a Massa una storica attività che rivende e restaura strumenti musicali. Ha iniziato a studiare pianoforte a 5 anni, passione che diventa studio, negli anni del liceo, sotto la guida della concertista Francesca Costa. A 23 anni si è diplomata in pianoforte al Boccherini di Lucca per poi approfondire la conoscenza dell'organo al conservatorio Puccini di La Spezia, sostenuta dal maestro Mario Verdicchio, che seguirà al conservatorio Boito di Parma: è lì che Mettadelli completa il suo percorso accademico in organo e consegue una laurea europea in discipline musicali. È regolarmente invitata a tenere lezioni-concerto e conferenze sulla letteratura organistica in varie istituzioni musicali. È direttore artistico dell’associazione musicale ‘Notti di Note’, organizzatrice del noto festival Suoni dell’anima che Italive nel 2018 ha riconosciuto come miglior evento musicale organizzato nel territorio italiano.

Tutti i concerti della Sagra Musicale Lucchese sono a ingresso libero.

Gli altri post della sezione

Good Morning Taviani

Good Morning Tavianiopere ...