• 1 commenti
  • 22/03/2023 15:19

LUCCA PULITA ANCHE IN PERIFERIA: ARRIVA LO SPAZZINO DI QUARTIERE

Lucca, 22 marzo 2023 - Lucca pulita, ovunque, in centro storico ma anche in periferia: con l’arrivo della bella stagione si intensificano le attività di cura del territorio da parte di Sistema Ambiente e dell’amministrazione comunale.

In particolare, è in programma un piano congiunto e capillare di interventi nei quartieri e nelle frazioni: così lo spazzamento meccanizzato programmato, la pulizia calendarizzata delle aree verdi, dei parchi pubblici e dei parchi giochi, oltre all’introduzione di una nuova figura che si occuperà specificatamente del decoro delle zone più densamente frequentate: lo spazzino di quartiere.

A presentare le novità, direttamente dalla piazza di Ponte a Moriano, sono state l’assessore all’ambiente, Cristina Consani e la presidente di Sistema Ambiente, Sandra Bianchi insieme al vicesindaco Giovanni Minniti.

“I servizi di Sistema Ambiente in concerto con l’amministrazione sono potenziati e implementati non solo in centro storico, ma anche nelle periferie – spiegano gli assessori Cristina Consani e Giovanni Minniti – Misure di decoro che coinvolgono tutto il territorio comunale e per cui richiediamo la massima collaborazione dei cittadini, che siamo certi sapranno avere cura della bellezza di Lucca insieme a noi. Fondamentale la sinergia con la Polizia Municipale – proseguono – che tramite una capillare presenza sul territorio responsabilizzerà la cittadinanza tutta, verso una città sempre più bella e pulita”.

“Piace a tutti vivere in una città pulita e curata - spiega la presidente dell’azienda, Sandra Bianchi - e per questo abbiamo messo in piedi un’attività serrata di cura e decoro del territorio che coinvolge non soltanto il centro storico, ma anche e soprattutto le periferie. Con un appello che rivolgiamo in particolare ai cittadini: chiediamo la vostra collaborazione. Oltre a invitare la cittadinanza a non abbandonare rifiuti e a utilizzare i cestini, chiediamo di rispettare i divieti di sosta funzionali al corretto svolgimento dello spazzamento meccanizzato. Come già annunciato, è partita una massiccia operazione di comunicazione che ricorda che, a partire dal 1° aprile, scatteranno la multe per chi non lascerà libera la strada per il passaggio del mezzo e dell’operatore. Tenere pulita la città è compito di Sistema Ambiente ma è una responsabilità di tutti coloro che la amano e la vivono”.

LO SPAZZAMENTO MECCANIZZATO PROGRAMMATO. Con un calendario giornaliero, lo spazzamento meccanizzato programmato prevede la pulizia delle strade del centro e della periferia, con un mezzo a motore e un operatore a terra. A partire dal 1° aprile, la Polizia Municipale procederà con le multe nei confronti di coloro che violeranno i divieti di sosta nei giorni e negli orari indicati sulle paline presenti lungo la viabilità interessata e consultabili anche sul sito di Sistema Ambiente e del Comune di Lucca.

LA PULIZIA DELLE AREE VERDI. Allo stesso modo è stato redatto il calendario che prevede la pulizia sistematica delle aree pubbliche e dei parchi gioco della città. I parchi del centro storico (via dei Bacchettoni, piazzale San Donato, Giardino degli Osservanti e i Baluardi Santa Croce, San Martino, San Regolo e San Donato) vengono puliti ogni giorno, festivi esclusi, tra le 6 e le 12; per le aree attrezzate all'esterno della cinta muraria il calendario prevede la pulizia giornaliera (festivi esclusi) per il parco Robinson, tra via Cavalletti e via Don Minzoni, il Parco della Pace a San Concordio e le aree verdi in via Matteotti e piazzale Sforza, viale Einaudi, via della Formica (dietro al comando dei Carabinieri), piazza Campriani e via Passamonti (compreso sgambatoio); i parchi in via Viaccia e all’Acquedotto sono ripuliti tre volte a settimana, mentre due volte a settimana vengono manutenuti i parchi in via del Giardino, via Baccelli, il parco a San Filippo, via Sandei e via Nottolini. Una volta a settimana, infine, vengono puliti il parco in piazza Caduti dei lager (attualmente interessata da lavori), il parco nella traversa II di via di Picciorana, quello in via Paladini nei pressi delle scuole e le aree in via Giorgini (compreso sgambatoio), via Bartoletti e viale Corsica, nei pressi delle scuole di San Lorenzo a Vaccoli, vicino alle scuole e al campo sportivo di Santa Maria del Giudice, il parco giochi a Catro sempre a Santa Maria del Giudice e il parco Domenico Blefari di Santa Maria a Colle.

LO SPAZZINO DI QUARTIERE. Infine, per implementare il servizio di spazzamento meccanizzato, viene introdotta la figura dello spazzino di quartiere con il compito di prendersi cura delle zone più densamente popolate e frequentate della città. Ecco, quindi, che un operatore si dedicherà ai quartieri della primissima periferia come San Concordio, Borgo Giannotti e San Marco, la zona della stazione ferroviaria, i quartieri di Sant’Anna e San Vito. Lo spazzino di quartiere sarà impegnato anche a Ponte a Moriano.

I CONTATTI. Per segnalare mancati ritiri, rifiuti abbandonati o per ricevere informazioni: infoa@sistemaambientelucca.it; solo messaggi WhatsApp: 3336126757 sette giorni su sette dalle 8 alle 20; call center: 0583.33211.

I commenti

SPERIAMO !!!!
È dai tempi di tambellini che segnalo e sollecito sempre inascoltato
Cominciamo si a pulire ma anche ad insegnare a tutti gli incivili che abitano nelle periferie stranieri e non solo

Hugo - 22/03/2023 20:29

Gli altri post della sezione

Ha ragione la Mercanti

Ha ragione la mercanti. Il ...

E qui ?

Dopo anni vorrei sapere a ...

Viale Luporini

Probabilmente ogni parola ...

Folli velocità

Ancora una volta un incide ...