• 0 commenti
  • 18/04/2023 12:22

NOTA SU CAMPIONATO SERIE C FEMMINILE BASKET FEMMINILE PORCARI

Serie C femminile, ultima giornata,  seconda fase.


B.F. Porcari vs P.P. Prato 63-41


Bf Porcari: Danesi, Del Carlo, Fusco 5, Tessaro 9, Belfiori 3, Parlanti 10, Giovacchini 2, Collodi 8, Bendinelli, Melchino, Giusti 4, Bartoli 22. All.: Francesca Salvioni.


Parziali: 10-9 18-17 15-8


Il Basket femminile Porcari si conferma leader al termine della stagione regolare vincendo anche l’ultima gara con la Pallacanestro Prato e chiudendo questa fase con un bottino di 12 successi è 2 sole sconfitte. 

Primo obbiettivo pienamente raggiunto dalle ragazze di coach Salvioni che avranno modo di giocarsi i playoff per la promozione in serie B, con inizio domenica 23 aprile, con il fattore campo a proprio favore.

Sarà la pallacanestro Pisa, qualificatasi quarta, la squadra da affrontare in gara 1, una compagine di ottimo valore tecnico con la quale le ragazze di Porcari dovranno tirare fuori il meglio dal proprio bagaglio tecnico per poter superare indenni questo primo scoglio.


Per quanto riguarda il match con Prato, si temeva un atteggiamento rilassato delle giallo-blu, visto l’obbiettivo già raggiunto. D’altro le laniere si presentavano al Palasuore con l’intento di fare propria la gara al fine di ottenere la miglior posizione nella classifica finale.


La  partita è iniziata da ambedue le parti con ritmi non troppo alti e le padroni di casa hanno impiegato qualche minuto per prendere i giri giusti.

Al termine del primo periodo, infatti, il punteggio si manteneva bilanciato sul 10-9.

Un filo conduttore questo ripetuto anche nel secondo quarto con la pausa lunga che vede Prato con 2 punti da recuperare (28-26).


La sosta rigeneratrice determina al rientro sul parquet un deciso cambio di marcia. 

Capitan Belfiori e compagne alzano i giri in attacco e soprattutto in difesa con Collodi insuperabile su tutti i rimbalzi.

Al termine del terzo quarto ci pensa poi Parlanti e Fusco a creare il gap vincente; la prima impeccabile con due realizzazioni in sequenza dalla lunga distanza mentre la seconda, vero “furetto” nella difesa avversaria, che riesce a finalizzare canestri decisivi.

Il vantaggio maturato da questo atteggiamento si è poi mantenuto ed aumentato negli ultimi 10 minuti di gioco in virtù di una prestazione corale ottima e per aver mantenuto la giusta  concentrazione ed attenzione nella fase difensiva. 


“Abbiamo sofferto lottando alla pari con un’ottima squadra, commenta coach Francesca Salvioni.

L’intervallo ha permesso di sistemare le cose in difesa dove le ragazze sono state brave ad alzare subito i giri una volta entrate in campo facendo la voce grossa ai rimbalzi e, sospinte da un caloroso pubblico, hanno piazzato un break trovando canestri importanti che ci hanno permesso di scappare definitivamente nell’ultimo periodo, Complimenti a Prato ed onore alle nostre ragazze: è motivo di orgoglio per noi il primo posto in stagione regolare, adesso testa ai playoff”.

Gli altri post della sezione