• 4 commenti
  • 17/08/2022 20:32

Squadre di installatori urlanti

Mi auguro che quest'anno non si ripeta il fenomeno di squadre urlanti di installatori di lumini in città. Casinisti, volgari, rumorosi, alle 5:30 di mattina invadono le vie del centro e per montare i lumini in fretta e furia buttano giù dal letto le persone urlando sguaiati. Se succede di nuovo chiamo i carabinieri, o peggio gliene dirò quattro.

I commenti

L'anno scorso alcune squadre di operai dell'impresa che ha vinto l'appalto, hanno comiciato a installare i lumini - o le staffe che li supportano- alle 5:30 del mattino.
Alle 5:30 del mattino!!!
E oltretutto facendo un gran casino, fra urla sguaiate in dialetto (non lucchese), rumori evitabili, scale appoggiate (o meglio scaraventate) alle pareti dei palazzi, scatoloni trascinati...tutto per finire il lavoro prima dell'apertura dei negozi, suppongo.
Mai visto un casino del genere, quando il lavoro lo faceva la Morelli, lo faceva bene, senza urla e negli orari autorizzati.
Non sono contrariato dagli operai che parlano durante il lavoro, ci mancherebbe, ma non è accettabile l'orario di esecuzione e la sciatteria di come hanno operato, senza rispetto per i residenti.
Dico subito che se quest'anno ricominceranno alle 5:30, chiamerò i carabinieri.

Anonimo - 19/08/2022 23:48

Esiste ancora qualcuno che confonde il domicilio o la residenza nel centro storico con la proprietà della stessa ......ma fatemi il favore .
Così diventate patetici e poco credibili , opporsi alla movida è comprensibile e giustificato ....ma non esagerate

Gino il contadino - 19/08/2022 10:46

Lei si lamenta perche' adesso un operaio, magari anche giovane tatuato e con follower su instagram, le lavora sotto casa ed intanto parla, urla, fischietta fregandosene se puo' disturbare ?
Magari racconta pure cosa ha mangiato ( tanto sempre di quello si parla) la sera prima , o in quale locale andrà il fine settimana ?
Io sono arrivato alla conclusione che anche ipotizzare che se ne freghino del prossimo e' inesatto.
E' che questa gente , alla quale nessuno ha mai insegnato i principi della educazione, proprio non ci arriva di suo, mamma li ha fatti scemi e loro hanno coltivato la "scemità".
Non scenda al loro livello, sarebbero pure capaci dall'alto della loro ignoranza, di risponderle pure male, e non chiami i carabinieri, o peggio i vigili urbani, non serve a niente, rischia di trovare qualcuno che li giustifica pure.
L'unico modo è considerarli per quello che sono .

Anonimo - 18/08/2022 09:50

Non so se Lei si riferisce all'accensione dei lumini o all'installazione delle strutture su cui i lumini vengono messi. Se si riferisce ai lumini, Le dico che, se come tutti speriamo, dall'anno prossimo il sistema a LED sarà gloriosamente rottamato, si tornerà ai lumini a cera. I lumini a cera, per loro natura, non si possono accendere automaticamente, ma vanno accesi a mano nel tardo pomeriggio (anzi andrebbero accesi anche più tardi di come avveniva fino a due anni fa). Per quanto riguarda invece l'installazione delle strutture, questa avverrà negli orari usuali di tutti i lavori pubblici....suppongo....

PS si fabbrichi una struttura sicura, la leghi con il fil di ferro alle finestre, compri i lumini a cera, li accenda alle ore 20 del 13 settembre e li metta nei bicchierini di vetro. Poi metta i bicchierini nella struttura che si è costruito. In tal modo contribuirà a fare un po' di luce vera e buona......... in c... al LED!!

Anonimo - 18/08/2022 02:09

Gli altri post della sezione

A Panchieri. Con affetto

Io vorrei dare un suggerim ...