• 1 commenti
  • 09/09/2022 14:25

IL PMLI COMMEMORA PUBBLICAMENTE MAO


Domenica 11 settembre il Comitato centrale del PMLI commemorerà pubblicamente Mao in occasione del 46° Anniversario della sua scomparsa.

La Commemorazione avverrà a Firenze alle ore 10 presso la Sala ex Leopoldine sita in Piazza Tasso 7.

Il discorso ufficiale, a nome del CC del PMLI, sarà tenuto da Erne Guidi che tratterà il tema “Gli insegnamenti di Mao sull'imperialismo, la situazione internazionale, l'imperialismo italiano”.

Prima del suo intervento, parleranno, ciascuno per due minuti, nove delegati delle Cellule del Partito presenti dal Nord al Sud dell'Italia.

La Commemorazione sarà aperta dal saluto di Monica Martenghi, direttrice responsabile de “Il Bolscevico”, organo del PMLI.

Su invito, saranno presenti delegati delle Organizzazioni che fanno parte, assieme al PMLI, di Unità popolare, da non confondere con Unione popolare.

Il PMLI ha ricevuto diversi messaggi di sostegno, anche da parte dei Partiti membri del Coordinamento di Unità Popolare (da non confondersi con Unione popolare).

Particolarmente importanti i messaggi di un'Organizzazione marxista-leninista degli Stati Uniti e di un comunista cinese che attacca duramente l'attuale regime capitalista ed esalta la Grande Rivoluzione Culturale Proletaria. Conclude dicendo che “il trucco dei revisionisti alla fine sarà smascherato”.

Giovanni Scuderi, Segretario generale del PMLI, siederà alla presidenza assieme ad altri dirigenti del PMLI.

I commenti

Voi commemorate un assassino seriale, per certi aspetti peggiore di Hitler. Tra "grande balzo in avanti" e "rivoluzione culturale", i morti prodotti da quel boia di Mao si contano a decine di milioni. Per non contare l'atteggiamento imperialista, dagli attacchi criminali a Formosa, all'occupazione del Tibet, a quella del Turkestan orientale.

Anonimo - 10/09/2022 01:46

Gli altri post della sezione

L'eredità di Tambellini

Ho trovato queste foto su ...

I tricicli di Bove

Non servono a nulla. Vende ...

10 anni senza idee

Alessandro visto che torni ...

NON SE NE POLE PIU’

Basta basta veramente ques ...

Marione 1 Alessandrino 0

Ha accesso più Alberi di ...