• 0 commenti
  • 28/09/2022 18:57

Convegno Peschiera del Garda con presenza Capo della Polizia

Agenti Ausiliari della Polizia di Stato: strumento da riproporre? A Peschiera del Garda un Convegno alla presenza del Capo della Polizia Lamberto Giannini

Nel 1981 venne estesa la possibilità di prestare il servizio militare di leva nel Corpo delle Guardie di Pubblica Sicurezza, che nello stesso anno verrà riformato nella Polizia di Stato, forza di polizia civile. Il 1 ottobre presso la Scuola Allievi Agenti Polizia di Stato di Peschiera del Garda, si svolgerà un Convegno sulla Sicurezza. Con l’occasione anche un raduno di oltre 100 “ragazzi” che nel 1982 hanno prestato tale servizio.

Convegno - Cambiamenti della Polizia di Stato negli ultimi 40 anni: Punti di Forza e Criticità. Agenti Ausiliari uno strumento da riproporre? Peschiera del Garda 1 ottobre 2022

L'obbligatorietà del Servizio di Leva è durata in Italia fino al 2004 e chi ha vissuto quel periodo ricorda, il più delle volte, mesi trascorsi lontano da casa senza un "costrutto".

Dal 1981 si apriva per i giovani in età di leva, una diversa opportunità. Quella di prestare il servizio di Leva come Ausiliario, anche per la Polizia come già nell'Arma dei Carabinieri. Una rapida selezione, un intenso e formante corso di addestramento. Dopo otto mesi operativi, come Agente di Polizia o Carabiniere Ausiliario. Soluzione scelta da oltre 4mila giovani l’anno. Dopo i due anni da Agente Ausiliario in molti hanno scelto di rimanere in Polizia. Partecipando ai vari concorsi in tanti hanno raggiunto negli anni posizioni e qualifiche di livello.

Al convegno saranno presenti oltre 100 agenti ausiliari del 4 Corso, settembre 1982. Sicuramente saranno in grado di portare il loro contributo agli atti del Convegno, insieme a coloro che hanno fatto scelte lavorative diverse.

In questi anni, e 40 anni son veramente tanti, sono cambiate le criticità e le emergenze che vive la nostra Italia e ovviamente le situazioni che possono richiedere particolari attività della Polizia di Stato. Situazioni che ovviamente richiedono un personale sempre attento e formato, al passo con i tempi. I "ragazzi " del IV Corso le hanno affrontate, ne hanno fatto esperienza e sicuramente saranno in grado di dare, grazie anche a questo Convegno, il proprio contributo.

Al Convegno saranno presenti Autorità, non soltanto della Polizia di Stato, a livello sia locale che nazionale. Tra gli altri hanno dato conferma di partecipazione il Capo della Polizia di Stato, prefetto Lamberto Giannini, il Questore di Verona, il direttore della Scuola di Polizia di Peschiera del Garda, rappresentanti provinciali dell’Arma dei Carabinieri e della Guardia di Finanza.

Per inciso il dottor Lamberto Giannini ha iniziato la carriera come Agente Ausiliario di Leva, XV Corso, per poi vincere il concorso per commissario.

L’intento degli organizzatori del Convegno, “ragazzi” del IV, è quello di dare, grazie ai partecipanti e ai relativi interventi, un contributo all’opinione pubblica e alla future generazioni di appartenenti alla Polizia di Stato, e non solo.

A margine del Convegno il Raduno del IV Agenti Ausiliari di Leva, provenienti dalle scuole di Vibo Valentia e Trieste

Agente Ausiliario di leva nella PS: una scelta diversa nell'epoca della Naia

Un addestramento reale e formativo e successivamente servizi realmente operativi. Dopo la formazione si veniva assegnati al Reparto Mobile della regione di provenienza ed impegnati, insieme al personale effettivo, nella attività di istituto. Ed a fine mese una reale busta paga.

Indichiamo ad esempio alcune delle attività svolte dall’VIII Reparto Mobile di nel periodo gennaio1983 settembre 1984, con un particolare e numeroso impegno del personale ausiliario.

Rastrellamenti e perquisizioni per due rapimenti, sorveglianza armata per un maxi processo ai terroristi (carcere e aula bunker, abitazione dei giudici), controlli anti terrorismo a una base americana, sorveglianza armata "obbiettivi sensibili" (residenza presidente del Consiglio Giovanni Spadolini, Sinagoga di Firenze), pattugliamenti contro azioni del "mostro di Firenze".  Nel contempo operazioni di "normale" ordine pubblico per eventi sportivi, partite di serie A anche in altre regioni d'Italia, manifestazioni politiche e simili. Da ricordare anche gli scontri a Roma con i tifosi inglesi per la partita Roma - Liverpool.

Gli agenti ausiliari, come il reparto Mobile e tutta la Polizia di stato, erano anche addestrati e organizzati per operazioni di Protezione Civile. A Firenze con particolare riguardo ad interventi per emergenza Arno.

Anche il IV Corso Agenti Ausiliari ha avuto, sia durante i primi due anni che negli anni di servizio successivi i propri Caduti. Tante le cause ma, come sempre quando scompare un Collega anche sconosciuto, il dolore di tutto il Corpo è grande.

Al termine di questo anno di leva, nella Polizia di Stato, il giovane poteva scegliere se fare un ulteriore anno da Agente ausiliario trattenuto, al termine del quale, con una richiesta scritta, lo stesso veniva inviato, se ritenuto idoneo, ad effettuare un altro corso per transitare nel ruolo agente effettivo.

Agente Ausiliario di Leva 1982 - 2022 – Programma del 1 ottobre

Ore 8,00 Raduno Scuola Allievi Agenti Polizia di Stato di Peschiera del Garda;

Ore 8,30 Alzabandiera;

Ore 9,00 arrivo Capo della Polizia ed inizio lavori Convegno: "I Cambiamenti della Polizia di Stato negli ultimi 40 anni: Punti di Forza e Criticità. Agenti Ausiliari uno strumento da riproporre?"

Onori di casa del Comandante della Scuola

Intervento Questore di Verona Ivana Petricca

Intervento Capo della Polizia Lamberto Giannini

Intitolazione Piazzale Caserma a Emanuela Loi, agente della Polizia di Stato uccisa nella strage di via d’Amelio durante servizio di scorta, e intitolazione palestra ai colleghi della Polizia Stradale deceduti in servizio

Ore 12,30 Interventi conclusivi Convegno e fine lavori

Ore 13,30 Trasferimento al Ristorante e Raduno IV Corso Agenti Ausiliari di Leva

Gli altri post della sezione

Non vi lasceremo sole

Non vi lasceremo sole Tam ...

NATALE AL MUSEO

In vista del Natale il mus ...