• 18 commenti
  • 22/04/2024 09:29

Lucca il turismo della mortadella


Strade stracolme di gente che vaga per le vie di Lucca un turismo senza meta senza interesse e sprovveduto, turisti che chiedono  cosa c'è da vedere a Lucca. Turisti che si sdraiano sui prati delle mura, e turisti attrezzati di contenitori con cibo portato da casa che occupano ogni angolo per consumare  il pranzo. Supermercati sprovvisti di mortadella e di pane per il troppo consumo questo è il turismo lucchese .Allora erano meglio i Garfagnini che negli anni 80 affollavano la città e compravano di tutto per poi ritornare alle proprie abitazioni riforniti di ogni bene.Garfagnini che facevano salotto in città rendendola unica.
Adesso  non è più la città di Puccini  ,è  diventata un porto dove tutti vengono a prendere senza portare ,il turismo della mortadella. Questo è il risultato di tutti questi grossi eventi che hanno tolto il pregio alla città, ad una città dove  adesso conta più negozi e bar e ristoranti che  abitanti.

Speriamo che ritorni ad essere la città dei grandi spettacoli al Giglio , la città di Santa Zita di Santa Gemma e del volto santo.

C.T.

I commenti

Un conto è convogliare le fogne nelle condotte, purtroppo Lucca è una fogna a cielo aperto, anzi a fogna aperta nelle cantine.

Anonimk - 24/04/2024 09:28

Fino a 20 anni fa il turismo a Lucca non esisteva. facevano da padrona Pisa Firenze Siena con qualche altro borgo (Volterra, San Gemignano, il senese). Se il turismo a Lucca è aumentato è grazie alle caratteristiche di Lucca, città bella artisticamente, buon cibo e musica, ma soprattutto tranquilla, discreta e piacevole da vivere (molti turisti hanno poi acquistato casa a Lucca).
Io sono favorevolissimo al turismo, che rappresenta uno dei volani dell'economia locale. Chi pensa che faccia arricchire pochi soggetti (principalmente nel settore della somministrazione di alimenti e degli alloggi) sbaglia di grosso....esiste un indotto rilevante.
Ma questa risorsa va coltivata nel tempo. Quindi Lucca non deve perdere quelle caratteristiche suddette che fanno attrarre tanti turisti in città. Ciò non vuol dire di certo impedire alle persone a venire a Lucca e mangiarsi il panino. Tuttavia la politica può attuare interventi per favorire una tipologia di turismo più stanziale e meno mordi e fuggi, un turismo che si integri nella vita della città e che non la cannibalizzi. Una tale politica non sarebbe a mio avviso da considerarsi elitaria o razzista, ma semplicemente lungimirante.

Boh - 24/04/2024 07:53

Perché le altre città su cosa galleggiano? Anche gli abitanti di Pisa, Parigi o Stoccolma hanno il culo e dal culo esce sempre il solito materiale.............

anonimo - 24/04/2024 03:13

Lucca città che galleggia su fognature , topi che albergano indisturbati nelle cantine e che spesso fanno visita si negozi sovrastanti , strade puzzolenti , odori che emanano dai tombini , costruzioni ormai vecchie e rattoppare alla meno peggio. Lucca da visitare, ma non da viverci.

Anonimo - 23/04/2024 18:47

Il turismo è una fonte indispensabile per l'economia e si deve essere contenti se ,a differenza di molte città dove c'è solo abbandono , ,Lucca ha le caratteristiche per essere visitata da molti.
Servirebbero invece ordinanze severe sul come il turismo viene gestito ; evitare esposizioni selvagge di merce, e presenze di "venditori" abusivi .
Multe anche agli acquirenti presso quest'ultimi .

Valentina - 23/04/2024 09:20

Il pezzente sarà lei, pezzente è razzista, si vergogni! Lei meriterebbe solo calci nel sedere , in quanto al pagare il biglietto per l’ ingresso alla città lo farei pagare ai residenti ogni volta che varcano l’ ingresso il biglietto dei puzzoni.

Anonimo - 23/04/2024 06:56

Certo che si può. Si può anche fare molto di peggio. Si può proibire di appenderla facendo in modo che via Fillungo diventi una stenderia di saracinesche abbassate per sempre. Il turismo di massa va gestito, ma non deve e soprattutto non può essere proibito. Lucca e l'Italia non hanno grandi prospettive di sviluppo economico e sono sempre meno ricche. Per cui il turismo non possiamo farcelo scappare. Per nessun motivo! D'altro canto però, pensare che una città possa vivere solo di turismo è una cosa folle e che solo i folli possono pensare. Per cui, pur essendo io favorevole al turismo, sono schifato dalle politiche del Comune di Lucca, il quale solo sul turismo concentra i suoi sforzi. Attenzione, non mi riferisco solo a Pardini e C. Anche con Tambellini era lo stesso. A me della politica mi frega un baffo! Però i lucchesi dovrebbero mettersi nei cranietti l'idea che si deve investire anche sulle infrastrutture, sull'innovazione, sul ruolo regionale della città, sulla cultura (che non è il turismo e le fiere), sull'alta formazione, sulla ricerca scientifica...ec., ec....In caso contrario Lucca è destinata a diventare un paesone con in mezzo il centro di una antica capitale. Sarebbe triste.

Anonimo - 23/04/2024 01:46

Cultura? Cultura?? Cultura??? CULTURA??????

Anonimo - 22/04/2024 21:14

La causa della trasformazione di città in alberghi diffusi, dove i negozi chiudono per riaprire a vendere torri di Pisa e ninnoli. Dove abitare diventa impossibile per i costi facendo diventare interi quartieri beb. Basta vedere le trasformazioni di Firenze, Venezia ecc. Se per voi questo è positivo, o siete troppo giovani per ricordare cosa avete perso, oppure vi siete venduti l'anima lucchese per un concertò in piazza, oppure semplicemente siete tra i pochi che ci guadagnate. Il turismo da il lavoro peggio pagato se è di bassa qualità, quantità e qualità sono due cose diverse. Io sono per fare a Lucca turismo di qualità che resta giorni e non ore.

Anonimo - 22/04/2024 20:45

E se invece, visto che ha avuto la bella idea delle porte aperte nei due sensi, se ne andasse lei?

Anonimo - 22/04/2024 20:18

Quanti snob che scrivono e che commentano!!!! la vostra "puzza sotto il naso vi soffocherà". Viva Lucca, viva il commercio e viva la gente che la visita. Se alcune persone non hanno soldi da spendere nei ristoranti, hanno comunque diritto a vedere le nostre bellezze e a godere della cultura che si respira nella nostra città.
Se vi danno fastidio queste persone, ve ne potete andare voi; le porte della città sono aperte sia in un senso che nell'altro.

Daniele R. - 22/04/2024 18:09

Si ma il Caffè di Simo è aperto fino a maggio

Otelma - 22/04/2024 17:43

Lucca non bisogno di turisti pezzenti . Il mangiare poi è il meno in un viaggio rispetto a spostamenti e pernottamento. Lucca è troppo piccola per avere pezzenti che poi sono di solito il peggior tipo di turismo becero e che sporca. Si al biglietto d'ingresso alla città.

anonimo - 22/04/2024 15:08

?Un state a discore, fate come alle fanno alle Canarie!
ANSA 21 APRILE 2024 - I residenti delle isole Canarie si ribellano al turismo di massa - In decine di migliaia mobilitati nelle 8 isole arcipelago (...)

... - 22/04/2024 11:38

Ci troveremo presto a fare una rivolta come quella appena iniziata dai residenti delle Canarie, che sono scesi per le strade protestando contro il turismo di massa...siamo arrivati al punto di sentirci stranieri a casa nostra...dove se vai in un bar o ristorante ti si rivolgono in un inglese peraltro stentato... e dove il Fillungo ormai è un suk arabo dove i commercianti espongono per strada, occupando suolo pubblico, stenderie varie di merce orribile, da cianfrusaglie varie ad accappatoi di bassa qualità a tshirt orribili... ma si può esporre la merce appesa su degli attacapanni in via Fillungo fuori dai negozi????

anonimo - 22/04/2024 10:53

Che profumo la mortadella! Un panino con questa prelibatezza è una goduria infinita.

Rebel - 22/04/2024 09:45

Saputelli , voi che odiate il turismo fatto con il cuore e non con gli stupidi artifizi della vostra falsa cultura, basata esclusivamente sulla vostra boria di ipocriti , smettetela , volete la città libera solo per la vostra puzza sotto il naso.Si può fare turismo in ogni modo anche con il sacchetto del supermercato pieno di panini alla mortadella alla faccia di quei baretti sparsi per la città.

Anonimk - 22/04/2024 09:44

Allora chi non può spendere in ristoranti e baretti non può essere un turista? Viva il panino con la mortadella, e abbasso i soliti saputoni.

Anonimo - 22/04/2024 09:37

Gli altri post della sezione

Decoro ?

Quanto è sconosciuta la p ...