• 2 commenti
  • 22/04/2024 19:56

Consiglieri di centrosinistra: “niente nuovo stadio a Lucca, un’altra promessa naufragata della giunta Pardini”



“Passano i giorni e ogni giorno è una conferma: le passerelle e le promesse dell’amministrazione Pardini-Barsanti si infrangono con la realtà e restano un grandissimo flop. Ultima conferma è quella relativa al nuovo stadio Porta Elisa, rispetto al quale la giunta ha messo oggi la parola fine”.


A dirlo sono le consigliere e i consiglieri del centrosinistra in consiglio (Partito Democratico, Lucca Futura, Sinistra con - Sinistra civica ecologista, Lucca è un grande noi, Lucca Civica-Volt-Lucca è popolare, LibDem). 


“Le promesse elettorali stanno cadendo come mosche, una dopo l’altra - commentano -. Ultima in ordine di tempo è quella relativa al nuovo stadio, per il quale l’assessore Barsanti si è strappato le vesti per anni quando sedeva all’opposizione, accusando - lui e altri che oggi sono in maggioranza - la precedente amministrazione di scarsa convinzione rispetto a questo progetto. Oggi però apprendiamo definitivamente che i chiodi sulla bara del nuovo stadio ce li ha messi proprio lui, l’assessore di Difendere Lucca, che dopo passerelle, presentazioni, annunci, rassicurazioni e tanti discorsi è arrivato alla triste ammissione: il nuovo stadio non si farà. Sono mesi che Barsanti e Pardini sanno di questa situazione e di questo esito, ma nonostante questo solo pochi giorni fa lo stesso assessore allo sport aveva assicurato che l’iter per la nuova struttura stava andando avanti. Cosa c’è di diverso oggi rispetto a quando lo stesso Barsanti si strappava le vesti aizzando tifosi contro il sindaco Tambellini? Almeno un po’ di vergogna la sta provando per aver preso in giro per quasi due anni i cittadini tutti? A quanti altri flop dovremo assistere?”. 

I commenti

Sono tifoso marcio della Lucchese. Ho le mutande rossonere e anche le chiappe dipinte di rossonero. Però pensare che qualcuno possa mettere 50 milioni nel fare uno stadio che potrebbe forse rendere di affitti 500.000 Eu l'anno è ridicolo. L'investimento non può reggere, per cui non verrà fatto. Non a caso il Comune ha già stanziato i soldi per l'ennesimo intervento tampone sulle torri faro, una cosa che non avrebbe senso se fosse realistico tirar su un nuovo stadio. Qui ci vorrebbe del sano realismo. Il Comune, con soldi pubblici, dovrebbe rimettere a posto la tribuna coperta, che è un monumento nazionale. Le curve vanno benissimo come sono. Se un giorno la Lucchese dovesse esprimere una forza societaria che oggi non ha, allora potrebbe rifare a sue spese la sola gradinata Nord, posto che tale rifacimento non costi più di 7 - 8 milioni e possa poi rendere in affitti almeno 250.000 Eu l'anno. Si deve costruire a costi bassi e con materiali innovativi. I tornelli si metteranno solo in caso di promozione in B, promozione che, per ora, non è lontanamente possibile. L'idea di un progetto così imponente poteva esser valida prima del 2007, quando l'edilizia ancora rendeva qualcosa. Oggi la bolla è ampiamente scoppiata ed i superbonus, che hanno assassinato il bilancio dello stato, non riusciranno ad invertire quello che è il mercato. Impastar cemento non ha più senso e l'epoca dei mega progetti, almeno in Italia e nelle città come Lucca, è finita. Per cui realismo, realismo, realismo!!!

Anonimo - 23/04/2024 01:31

Prossime elezioni Barsanti sarà premiato dai tifosi

Enrico - 22/04/2024 20:10

Gli altri post della sezione

Qualcosa non torna!

Ieri ho qui letto l'artico ...

Un bel bagnetto

Non e’ ancora arrivata l ...