• 0 commenti
  • 11/12/2022 17:18

Altopascio, l’opposizione “Non era mai successo che i consiglieri di maggioranza chiedessero un consiglio comunale aperto

 E’ la conferma dei gravi problemi su circonvallazione e sottopasso, anche interni”

 

“Il comunicato con il quale i consiglieri di maggioranza chiedono alla propria amministrazione, quella che sostengono alzando ogni volta il braccio in consiglio comunale senza fiatare, un consiglio comunale aperto  sulla viailità , è un atto mai visto e contemporaneamente molto grave.

Mai visto perché costringere i propri consiglieri comunali a seguire questa strada significa che la situazione è drammatica ma, soprattutto, loro stessi si rendono conto che la giunta municipale non è stata né trasparente né chiara sulla vicenda dei documenti di Provincia e Fs che dimostrano che l’amministrazione comunale di Altopascio ha bloccato l’iter della prima e si è disinteressata della seconda.

Non è mai accaduto nella storia del Comune di Altopascio ed è un segnale di profondo malessere, che segue un paio di comunicati di “fuoco amico” che lasciavano intravedere perplessità sull’operato e giunta da parte degli stessi membri della maggioranza, che dimostrano, quindi, di non conoscere o non essere d’accordo con quanto fatto dalla giunta su questi temi.

Un fatto grave, che conferma quanto la questione sia delicata e quanto noi dell’opposizione e il Comitato Ambientale Altopascio abbiamo ragione nell’esprimere da settimane  sconcerto e preoccupazione per un atteggiamento, quello del sindaco D’Ambrosio e della giunta, incomprensibile su due temi cruciali della vita di Altopascio e dei suoi cittadini, oltretutto rinnegando quanto promesso in campagna elettorale e violando ogni logica e il buonsenso.

Per quanto ci riguarda, avevamo già chiesto un consiglio comunale aperto e stavamo per formalizzare questa nostra intenzione, che ci trova quindi d’accordo ed è quanto il Comitato Ambientale Altopascio ha chiesto anche nella conferenza stampa di ieri.

Ci fa piacere rilevare che le mancate risposte e il comunicato di ieri del sindaco D’Ambrosio abbiano di fatto indignato anche gli stessi membri della maggioranza, al di là della retorica contenuta nel comunicato stesso per indorare la pillola,  che si sono evidentemente sentiti presi in giro, come tutti gli altopascesi, da questo atteggiamento superficiale e dilatorio di una giunta municipale che dovrebbe trarne le dovute conseguenze per una reputazione che crolla di giorno in giorno”.

Maurizio Marchetti, Francesco Fagni, Valerio Biagini, Luca Bianchi, Fabio Orlandi e Simone Marconi . 

Gli altri post della sezione

A proposito di Bianucci

L'amministrazione di cui h ...

Pardini sei un pò lento

Caro Sindaco francamente p ...

commissariare

Lucca, per errore gli aspo ...