• 0 commenti
  • 09/09/2022 09:17

Nel paesaggio dell’arte. Percorsi, rilievi, oggetti


Al Real Collegio di Lucca mostra delle opere realizzate dagli studenti delle scuole lucchesi durante i workshop “Nel paesaggio dell’arte” a cura di Sentiment of Beauty con gli artisti Carlo Cantini, Antonio Di Tommaso, Andrea Granchi, Simona Lotti e Luca Vitone.


Inaugurazione e presentazione:
lunedì 12 settembre ore 10:00
12-13-14 settembre
orario di apertura: 10:00 – 12.00
Real Collegio, Piazza del Collegio 13, Lucca



Nel paesaggio dell’arte. Percorsi, rilievi, oggetti è la mostra che raccoglie le opere realizzate dagli studenti delle scuole superiori lucchesi che hanno partecipato ai workshop del progetto Nel paesaggio dell’arte, a cura di Sentiment of Beauty, visibile dal 12 al 14 settembre negli spazi del Real Collegio di Lucca.

Le opere nascono dall’incontro tra i ragazzi e gli artisti Carlo Cantini, Antonio Di Tommaso, Andrea Granchi, Simona Lotti e Luca Vitone, che hanno portato le loro riflessioni sul tema del paesaggio, ognuno seguendo la propria poetica e il proprio percorso artistico.
In mostra i Cahier de voyages – quaderni, disegni e appunti sul paesaggio – realizzati all’interno del laboratorio di Andrea Granchi e Carlo Cantini; il paesaggio come scultura nei bassorilievi modellati con Antonio Di Tommaso; gli oggetti ripensati in relazione ai luoghi e alle memorie personali nati dalle riflessioni con Luca Vitone. Nel percorso della mostra anche le riprese video di Duccio Ricciardelli rielaborate dagli studenti, che documentano una passeggiata di immersione e ascolto nei luoghi della transumanza con l’artista Simona Lotti in Garfagnana.

Questi tre giorni di restituzione al Real Collegio di Lucca diventano un momento in cui fare il punto tra quello che è stato fatto durante la prima edizione del progetto – che ha visto come relatori storica dell’arte Cristina Acidini, la curatrice Serena Becagli, il direttore della Fondazione Ragghianti Paolo Bolpagni, il fotografo Carlo Cantini, lo scultore Antonio Di Tommaso, lo storico dell’arte Luigi Ficacci, l’artista e videomaker Andrea Granchi, l’artista Simona Lotti, l’artista Gianni Moretti, la presidente di Sentiment of Beauty Eva Perini, l’anarchitetto Gianni Pettena e l’artista Luca Vitone – e il nuovo programma che partirà da ottobre 2022 con Mario Airò, Luigi Ficacci, Massimo Bartolini, Cristina Acidini, Paolo Bolpagni, Lorenzo Bruni, Ela Bialkowska, Arianna Baldoni, Alessandro Tosi, Michael Jakob, Chiara Guidi, Gea Casolaro, Maurizio Vanni, Andrea Granchi, Simona Lotti.

Il protagonista sarà di nuovo il paesaggio, come luogo fisico da vivere, percorrere e continuare a indagare, ma anche come cammino nella storia del paesaggio nell’arte; e come ambiente, per riflettere sulla consapevolezza, l’apprezzamento e l’amore verso la realtà e la bellezza che ci circonda. Gli artisti, con sguardo poliedrico accompagnano gli studenti in un percorso di osservazione e creazione; gli studiosi presentano momenti della storia dell’arte descrivendo ambienti e opere esemplari.

Sentiment of Beauty odv offre alle scuole lucchesi la possibilità di incontrare professionisti del mondo dell’arte per un rapporto diretto con i loro studi e il loro lavoro ma anche con i luoghi in cui si fa e si raccoglie arte, come musei, fondazioni, o percorsi nel paesaggio e nella memoria.

Nel paesaggio dell’arte è un ciclo di incontri rivolto alle scuole della provincia di Lucca, a cura dell’associazione Sentiment of Beauty odv. La prima parte del programma si è svolta tra marzo e giugno 2022 tra le sedi del Complesso monumentale di San Micheletto, del Real Collegio di Lucca, oltre a incontri e laboratori a Sant’Anna di Stazzema e al Centro per l’arte contemporanea Luigi Pecci di Prato, riprenderà con una nuova serie di appuntamenti per l’anno scolastico 2022-2023.

Hanno partecipato alcune classi delle scuole: LICEO SCIENTIFICO E. MAJORANA, Capannori (LU); LICEO ARTISTICO MUSICALE “A. PASSAGLIA”; POLO FERMI GIORGI; LICEO CLASSICO MACHIAVELLI.

Il programma è ideato e promosso da Sentiment of beauty odv e realizzato grazie al contributo di
Cassa di Risparmio di Lucca e Banca Generali – Paolo Tacchi e Real Collegio, Lucca; in collaborazione con MIUR, Ufficio Scolastico IX di Lucca e Massa Carrara, ANISA Associazione Nazionale Insegnanti di Storia dell’Arte, Accademia delle arti del disegno di Firenze, Fondazione Centro Studi sull'Arte Licia e Carlo Ludovico Ragghianti; con la partecipazione del Centro per l'arte contemporanea Luigi Pecci di Prato e con il patrocinio di Regione Toscana, Provincia di Lucca, Città di Lucca e Fondazione Italia patria della bellezza.

Gli altri post della sezione

Loges …cosa è?

Realizzato il Loges è sub ...

Che belle luci

Una città davvero illumin ...

Le luci di Natale

Delicate, belle e soprattu ...